Massaggio e sistema nervoso.

Il cervello è la nostra interfaccia interna (propriocettiva) ed esterna (esterocettiva). L’armonia dell’uomo nasce dall’equilibrio dentro-fuori. Il problema dell’uomo moderno è rientrare dentro, nel corpo.

Mano a mano che si tende a stare fuori dal proprio corpo e a svolgere più attività contemporaneamente, il cervello diventa sempre e auto-eccitato.

Il cervello si adatta a questa nuova condizione, ma farà sempre più fatica a rientrare nel corpo provocando così una temibile escalation: stress, insonnia, disturbi della memoria, malattie neurodegenerative.

 

massaggio pisa

Il massaggio a Pisa: Scoprilo con la Scuola di Massaggio DIABASI®.

 

Come interviene il massaggio.

Il fine del massaggio è il recupero della tattilità e della propriocettività: portare la persona a rientrare nel proprio corpo, nel qui e ora. Il tempo del massaggio è il presente, tempo del rilassamento, del rallentamento dei ritmi, del percepire sé stessi.

Col massaggio la persona comincia a rappacificarsi col proprio corpo e riacquista la consapevolezza corporea.

Tramite il massaggio, spostiamo nuovamente il baricentro della persona al suo interno, rimettendolo in contatto con i propri bisogni vitali.

In una situazione di equilibro, il sistema nervoso Ortosimpatico cede il controllo al Parasimpatico non solo la notte per il sonno, ma anche più volte durante il giorno in occasione del relax. Se una persona vive costantemente sotto il controllo dell’Ortosimpatico tende a cronicizzare la tensione e alla lunga ad ammalarsi .

Il Parasimpatico, al contrario, è attivo durante la digestione, il riposo, il rilassamento e il sonno.

Scopo del massaggio è quello di aumentare, nel corso dei trattamenti, l’attività del Parasimpatico diminuendo fino ad annullare quella dell’Ortosimpatico.

Un massaggio ben fatto corrisponde a 3-4 ore di sonno profondo.

Il contatto è inoltre nutrimento. Il bisogno di contatto è un bisogno vitale come mangiare, bere, e così via.

Il massaggio risponde a questo bisogno primario. Deve essere avvolgente e dondolante, per simulare il contatto ricevuto nell’utero. In questo modo lavora sui condizionamenti neuroassociativi: a questo deve la sua grande forza.

Un massaggio ben fatto è una lezione pratica di cura e amore per sé e per l’altro. Il massaggio è comunicazione e quindi comprensione e se è ben fatto stimola i neuroni specchio e allena all’empatia.

 

Se ti iscriverai al Corso massaggio a Pisa potrai approfondire anche queste tematiche!

 

Per approfondimenti sui benefici del massaggio vai qui.

 

Per saperne di più, CONTATTA il TUO Referente Regionale!

 

 

Gli articoli contenuti in questa sezione hanno puro scopo divulgativo/informativo e non intendono sostituire il parere del medico. I contenuti di cui sopra pertanto non sostituiscono le pagine ufficiali dei corsi e dei prodotti, dove, invece, sono presenti informazioni aggiornate e dettagliate.

Leggi articolo precedente:
corso massaggio pisa
Corso massaggio Pisa

CORSO MASSAGGIO PISA Lavorare come massaggiatore professionale nella tua città Sei un appassionato del mondo del massaggio e del benessere?...

Chiudi